Bass Drum Sound

In questo video ascolto si parla della cassa batteria. Un’ pò come nel discorso del rullante ci troviamo a dover affrontare uno strumento ricco di dinamiche diverse, sia perchè acustico sia per il fatto che questa volta lo spettro di frequenze preso in esame è rivolto alle medio-basse o basse. Il problema principale rimane quindi nella perdita di “presenza” dello strumento all’interno del mix, cosa che invece dovrebbe essere sempre ben equilibrata.

Per risolvere il problema ci sono varie tecniche, nel video possiamo ascoltare le differenze in base al processamento audio. Prima utilizzando un equalizzatore parametrico, che come di consueto viene rivolto all’ attenuazione delle frequenze in eccesso. Poi si passa alla compressione dinamica, ed infine al mix del suono acustico processato con un campione audio tramite trigger (metodo molto comune in studio e live).

Come ho già detto in altri post il mio approccio professionale tende a non stravolgere mai il suono originale dello strumento, ma ad enfatizzare le sue caratteristiche in modo da portarlo al massimo della resa sonora. Preferisco sempre una buona ripresa audio in fase di registrazione piuttosto che un gran lavoro di post-produzione con utilizzo smodato di trigger e samples. Buon ascolto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...